7 motivi per cui dovresti visitare Cape Town

Table Mountain

Se chiudo gli occhi e penso a Cape Town si impossessa di me una strana felicità, quella che scaturisce dai bei ricordi. Siamo stati a Cape Town durante il nostro viaggio di nozze che ha toccato il Sudafrica, le Cascate Victoria e il Delta dell’Okavango.

Cape Town è la meta perfetta per chi cerca l’Africa ma non vuole rinunciare alle comodità dell’Europa. È un luogo incredibile che sembra sospeso a metà tra due mondi e forse è per questo che ci è piaciuta così tanto. Cape Town offre la possibilità di fare innumerevoli attività grazie a scenari incredibili, spiagge da sogno e musei imperdibili.

Ci sono almeno sette ragioni per cui dovreste assolutamente mettere in agenda un viaggio a Cape Town, vediamole insieme!

1. La vista mozzafiato dalle Table Mountain

Questa incredibile montagna di più di mille metri di altezza che sovrasta tutta la città e prende il nome dalla sua forma a tavola è una delle attrazioni più importanti di Cape Town. Si può arrivare in cima e godere del panorama mozzafiato sia a piedi (il percorso dura circa due ore) oppure tramite la funivia. Consiglio: prenotate i biglietti prima del vostro arrivo in modo da saltare la fila.

2. Lo shopping al Victoria and Alfred Waterfront

Il Victoria & Alfred Waterfront è uno dei luoghi più turistici e visitati di Cape Town. Sorge in uno scenario idilliaco fra la Table Mountain e Robben Island e ospita numerosi locali alla moda, negozi in cui fare shopping e una ruota panoramica. Per chi ama lo sport o la natura sono presenti anche due musei: il Rugby Museum e il Two Oceans Aquarium.

3. I colori di Bo’Kaap

Bo’Kaap è uno dei quartieri più vivaci in cui potrete mai passeggiare. Qui tutte le case sono colorate e sembra di ritrovarsi in un vero e proprio arcobaleno in cui i bambini giocano a rincorrersi e le donne, per lo più velate (essendo il quartiere mussulmano di Cape Town), camminano senza perderli d’occhio. Consiglio: per approfondire la conoscenza di questo suggestivo quartiere visitate il Bo’Kaap Museum.

Bo Kaap

4. La storia dell’Apartheid tra Robben Island e District Six Museum

La storia di Cape Town e del Sudafrica è legata alla storia dell’Apartheid e non si può lasciare la città senza aver visitato due attrazioni fondamentali: Robben Island, l’isola prigione in cui fu incarcerato Nelson Mandela, e il District Six Museum, il museo dedicato alla commemorazione delle vittime del quartiere est del centro città, che fu raso al suolo negli anni settanta. Visitare questi due luoghi è stato veramente emozionante e toccante, ed è uno dei ricordi più belli che abbiamo della nostra vacanza.

5. La spiaggia dei pinguini di Boulders Beach

Appena fuori dalla città ecco questa meravigliosa spiaggia dalle acque turchesi che ospita una colonia di più di tremila pinguini. Non perdetevela!

pinguini

6. Le degustazione nelle Winelands

Chi non conosce i vini del Sudafrica? Le winelands sono la regione vinicola più famosa dell’intero paese e si trova a quaranta chilometri dal centro di Cape Town. Viti, orti e fattorie ai piedi di un imponente massiccio montuoso costellate di casine bianche dal tetto in paglia o in stile vittoriano. Consiglio: non mancate di assaggiare un calice di Pinotage in una delle cantine di Stellenbosh.Winelands

7. Il panorama di Cape Point

Cape Point si trova a soli sessanta chilometri da Cape Town ed è una riserva naturale che offre scogliere mozzafiato e spiagge idilliache. L’entrata al parco è a pagamento ed è percorribile sia in macchina che in bicicletta. Non fate l’errore di arrivare qui per visitare solamente il faro, raggiungete attraverso la funicolare alcuni dei punti più panoramici, fate un pic-nic e passeggiate nella natura rigogliosa dove probabilmente incontrerete a darvi il benvenuto i babbuini.

E quest’anno si aggiunge un ottavo motivo per cui dovreste subito acquistare un biglietto per Cape Town: il 22 settembre ha aperto le porte al pubblico l’attesissimo Museo Zeitz MOCAA che ospita la più grande esposizione al mondo di arte africana contemporanea. A noi sembra un ottimo motivo per tornare in questa città che ci ha rubato il cuore, che ne dite?

La prossima partenza di Girolibero e Zeppelin è per Capodanno, ti aspettiamo!

Lascia un commento