Vacanza in bici con i bambini: quale scegliere?

ciclabile_drava_gruppo_famiglie

Stai pensando a una vacanza in bici con i tuoi bambini? Anche se di primo acchito potrebbe sembrare complicata, in realtà una vacanza di questo tipo è divertentissima per i piccoli (e per i genitori!). L’importante è scegliere un itinerario adatto alla loro età, su ciclabili per pedalare in tutta sicurezza, con tappe brevi e poco impegnative, e che non li faccia annoiare mai.

Scegli quindi un percorso ciclabile che offra parchi giochi, piscine, musei interattivi o villaggi da fiaba, così sarà facile invogliarli a raggiungere la tappa successiva o a fare una divertente sosta. Cari mamme e papà, allenatevi prima di partire: stare dietro ai vostri piccoli ciclisti e tenere il loro ritmo potrebbe diventare difficile!

Ecco 6 itinerari perfetti per una vacanza in bici con i bambini:

1. Ciclabile del Danubio, da Linz a Vienna

La Ciclabile del Danubio è il grande classico delle vacanze in bici: va percorsa almeno una volta nella vita! E visto che il suo percorso è davvero facile, in discesa, e ben attrezzato, è una delle prime scelte anche per chi viaggia con bambini. In particolare l’itinerario da Linz a Vienna unisce alla facilità della pedalata musei interattivi, come quello dell’Elettronica a Linz, giardini zoologici, Grotte degli Gnomi, traversate del Danubio in traghetto, il museo della bicicletta a Ybbs, parchi acquatici… avete solo l’imbarazzo della scelta. Mamma e papà invece non dimentichino che questa ciclabile attraversa la splendida regione vinicola della Wachau: un’ottima occasione per far assaggiare la marmellata di albicocche ai piccoli, mentre voi la abbinerete a ottimi vini e formaggi.

Bici e famiglia da Linz a Vienna

2. Ciclabile dell’Adige, da Passo Resia a Bolzano

Un’altra ciclabile perfetta per una vacanza in bici in famiglia è la Ciclabile dell’Adige. Puoi partire da Passo Resia e pedalare in discesa, seguendo il corso del fiume Adige, fino a Bolzano. Nello splendido Lago di Resia vedrai il campanile sommerso: drizzate le orecchie, la leggenda dice che ancora oggi si possano sentire i rintocchi delle sue campane. A Merano potrete regalarvi un po’ di relax e di tuffi alle terme, e tra un meleto e l’altro arriverete a Bolzano, dove potrai portare i tuoi bimbi a conoscere il nostro antenato Ötzi, la mummia del Similaun, conservata nel Museo Archeologico dell’Alto Adige. 

3. Olanda e Belgio

L’Olanda e il Belgio sono tra le destinazioni più scelte per una vacanza in bici con i bambini e non solo per le ciclabili completamente pianeggianti e ai percorsi lontani dal traffico, dove pedalare in tutta sicurezza. In Olanda ti aspettano facili pedalate circondati da prati verdi, incontri con simpatiche mucche e pecore, rinfrescanti soste bagno per i più coraggiosi e visite a delfinari e fattorie. In Belgio invece ecco parchi acquatici, il Museo della Cioccolata, spiaggette, fattorie, splendidi osservatori astronomici… E mentre i bambini si divertono, tu potrai visitare la bellissima Bruges, Ostenda e alcuni dei paesini fiamminghi più belli. Ah, in Belgio sono famosi, oltre che per la cioccolata, anche per la birra e per le patatine, fritte ben due volte: un peccato di gola che dovrai assolutamente concederti dopo la pedalata!

4. Castelli della Loira in bici

Il celeberrimo percorso lungo la Loira è ideale anche per chi viaggia con i bambini: qui ogni Castello offre visite ed escursioni pensate per i bimbi, e in più qualche attività particolare. Ad esempio al Castello di Saint-Brisson-sur-Loire potrai trascorrere un po’ di tempo in un vero campo tendato dove, tra mini-catapulte e tiro con l’arco, potrete trasformarvi in dei veri cavalieri. All’ingresso del Castello di Blois e del Castello di Chambord consegnano un quadernetto di giochi ed enigmi da risolvere durante la visita mentre il celebre Tin Tin attende i più piccoli al Castello di Chaverny, che ospita una mostra permanente dedicata alle sue avventure.

5. La Ciclabile del Weser

Cosa c’è di più bello per un bambino di pedalare nei luoghi delle sue fiabe preferite? Questa ciclabile in Germania è detta anche “la Strada delle Fiabe”: da Kassel, città in cui vissero i fratelli Grimm e che li omaggia con un museo, passerai a salutare il Gatto con gli Stivali a Oberweser-Oldesheim mentre a Giselwerder sono di casa Biancaneve e i Sette Nani. A Höxter ecco Hansel e Gretel e infine Hamlein, la città del mitico pifferaio. Nel mezzo ti aspettano anche bagni termali, i castelli di Bevern e Polle, e Holzminden, la città dei profumi: ad ogni luogo storico è associato un aroma diverso. Volendo è possibile proseguire fino a Brema, la mitica città dei musicanti!

6. Danimarca

Dai fratelli Grimm alla patria di Andersen, la Danimarca. Resterai piacevolmente stupito dal numero di biciclette e da come i danesi si muovano tutti in bici, ovunque siano diretti. Ovvio quindi che sia una destinazione decisamente a misura di bambino, con ciclabili bellissime, sicure e tanta natura. A Copenhagen, oltre al centro, l’antico porto Nyhavn e al Castello Reale c’è il Tivoli, un luna park dal fascino un po’ vintage con giostre per tutte le età. Il Bakken invece, il parco divertimenti più antico del mondo, si trova a Dyrehaven, dove potrai anche ammirare cervi e daini in un terreno reale dedicato alla caccia. Tappe immancabili sono anche Helsingør per ammirare Kronborg, il castello di Amleto, e il Maritime Museum of Denmark, imperdibile per gli amanti del mare, e Hillerød con il suo pittoresco centro storico dove primeggia il castello di Frederiksborg, antica residenza di moltissimi re danesi.

vacanza-bambini-girolibero

Come vedi gli itinerari adatti ai piccoli ma perfetti anche per far divertire i più grandi non mancano. Nel nostro sito trovi altri percorsi consigliati per chi cerca una vacanza in bici con i bambini. E se hai dubbi su quali accessori scegliere per viaggiare con i più piccoli ecco i nostri consigli.

 

Lascia un commento