Come essere un viaggiatore più responsabile

Il 27 settembre si celebra la Giornata Mondiale del Turismo: un’occasione che ricorda come il viaggio e il turismo possano essere di supporto alle economie locali, senza dimenticare la necessità di essere rispettosi del luogo, della cultura e della tradizione dei paesi che si visitano.

Per questo la World Tourism Organization ha diffuso una serie di suggerimenti utili per essere un viaggiatore responsabile in ogni nostro viaggio. Ve li riportiamo tradotti, sono un utile promemoria da tenere a mente ogni volta che chiudiamo la valigia e siamo pronti per una nuova avventura. Perché “rispettare il mondo e ciò che ci rende diversi e unici renderà indimenticabile la tua esperienza di viaggio”.

1 Rispetta le tradizioni del luogo che visiti e ricorda che è un bene comune

 

Informati bene prima di partire sulla destinazione che visiterai, sulle usanze, le condizioni sociali: in questo modo durante il viaggio potrai capire meglio ed apprezzare quelo che vedrai. Impara qualche parola della lingua locale, ti aiuterà ad entrare in contatto con la popolazione.

Sperimenta e rispetta tutto ciò che rende quella destinazione diversa e unica, dalla sua architettura alla storia, la religione, l’abbigliamento e i codici di comunicazione, la musica e la cucina.

Chiedi sempre il permesso prima di fotografare le persone.

2 proteggi il nostro pianeta

 

Riduci il tuo impatto ambientale diventando custode delle risorse naturali del nostro pianeta, in particolare di foreste e zone acquatiche. Rispetta gli animali selvaggi. Cerca di acquistare prodotti che non danneggiano la natura e gli animali. Nelle aree protette accedi solo dove è consentito. Consuma in modo attento acqua ed energia.

Lascia dietro di te un’impronta poco visibile e una buona impressione.

3 supporta l’economia locale

 

Acquista prodotti handmande e realizzati nel luogo che visiti. Rispetta il lavoro degli artigiani e dei commercianti locali pagando il giusto prezzo. Non acquistare prodotti proibiti. Fatti guidare anche da guide locali, che conoscono bene il paese, supportando così il loro lavoro.

4 sii un viaggiatore informato

 

Prendi le adeguate precauzioni sanitarie, a seconda del paese che visiterai. Informati su come accedere alle cure mediche in viaggio, scegli un’assicurazione medica,  e viaggia con tour operator che hanno a cuore l’ambiente e che sostengono l’economia locale.

5 sii un viaggiatore rispettoso

 

Rispetta le leggi nazionali e i diritti umani. Per avere un ricordo scatta tante foto, non prendere oggetti o manufatti protetti. Racconta le tue esperienze positive una volta rientrato.

 

 

 

 

Lascia un commento