Supporto per cellulare da bici: quale scegliere per un viaggio

Tra gli strumenti indispensabili per un viaggio indipendente in bici c’è sicuramente il supporto per il cellulare. Prima di partire è fondamentale individuare una soluzione che permetta, in assoluta sicurezza e comodità, di utilizzare lo smartphone per consultare la mappa del viaggio e raggiungere senza intoppi ogni tappa prevista. Sul mercato si trovano moltissimi prodotti, il problema è individuare il migliore, capace di fissarsi in modo stabile al supporto e di reggere il telefono in modo saldo.

Per i nostri viaggi noi offriamo tre soluzioni, ognuna con vantaggi  e caratteristiche specifiche, vediamole insieme.

La borsa Girolibero: studiata e progettata per i nostri viaggi in bicicletta

Con la sua forma capiente e la base plastificata, la borsa marchiata Girolibero è davvero molto funzionale. Si tratta di una soluzione facile per chi non vuole mettersi a fare tante ricerche per un supporto smartphone, ma sta semplicemente cercando una proposta veloce per il suo viaggio indipendente. La borsa è compatibile con tutte le nostre bici e si fissa al manubrio grazie a delle striscioline di velcro. Grazie alla sua capienza, oltre al telefono, può custodire la powerbank (altro accessorio fondamentale!) e si possono mettere guanti, portafoglio, occhiali e tutto quello che vogliamo avere a portata di mano. La borsa è comoda e pratica grazie ad una plastificazione touch che permette l’utilizzo dello smartphone; gli unici inconvenienti che possono capitare sono il riflesso della luce e il surriscaldamento. Ma non vi deluderà e potrete anche riutilizzarla in altre occasioni. Qualche idea? Per noi è davvero utile in aeroporto, agganciata al trolley: vi aiuterà ad avere sempre a vista biglietti e documenti. Ultimissimo plus (ma non per importanza): è un prodotto italiano.

Attacchi classici da bici: i modelli da cercare on line o nei negozi sportivi

Se invece alla borsa preferite un supporto classico da bici da agganciare direttamente al manubrio, vi diamo qualche consiglio su quali caratteristiche cercare nei vostri acquisti on line o cosa chiedere in un negozio sportivo. Uno degli aspetti più importanti di questi supporti è la garanzia in termini di stabilità e sicurezza: cercate quindi dei modelli provvisti di pomello zigrinato per stringere il cellulare e la sua cover. Il fissaggio con il blocco a vite è un sistema affidabile, che magari non prevede uno sgancio veloce, ma garantisce fermezza e tenuta. I costi di questi supporti variano dai 18 ai 25€.

Il modello SP Connect™, il migliore secondo le nostre ricerche

Questo modello è frutto di tantissime ricerche e ci sentiamo di consigliarlo, secondo la nostra esperienza, come il migliore. Perché lo preferiamo? Sicuramente apprezziamo moltissimo la facilità nell’aggancio-sgancio, così da poter usare agevolmente lo smartphone per fare foto delle tappe più belle del viaggio, per rispondere ad una telefonata o per portarlo con noi in una pausa caffè al bar. Ci convince molto anche la cover porta-cellulare, compatibile con l’attacco  SP Connect™ che va fissato al manubrio, perché oltre ad essere estremamente resistente, può anche essere riutilizzata come cover per tutti i giorni perché sottile e leggera quasi come una cover normale, peccato sia solo di color nero. Ci sono anche moltissimi accessori, anche per l’auto e la scrivania, utilizzabili con la stessa cover, che rendono questo supporto davvero funzionale in ogni situazione. Noi ti consigliamo l’attacco con il velcro a 29,90 € (la cover compatibile va acquistata a parte, prezzo variabile in base al modello di cellulare): è pratico e ha una buona ammortizzazione anche sui percorsi più sconnessi. Lo puoi acquistare con uno sconto speciale del 20% (visita il sito ufficiale SP Connect™ e usa il codice sconto TRAVEL20, valido su tutti i prodotti).

Non ti resta che fare la tua scelta e poi partire con i nostri viaggi indipendenti in bicicletta!

Lascia un commento