Capodanno cinese, verso l’Anno del Cane

L’oroscopo del 2018 dice che sarà l’anno del mio riscatto. Ci manca solo che mi rapiscano, mi sono detta mentre in montagna durante le vacanze di Natale mi perdevo tra le pagine di Astra. Perché una può essere la più laica e scettica ma in fondo, per umana debolezza o per scaramanzia, le stelle le abbiamo tutti consultate almeno una volta.

Che l’astrologia non sia una scienza esatta lo sappiamo in tanti, ma non sembrano saperlo un miliardo e mezzo di cinesi che si stanno preparando a traghettare dall’Anno del Gallo verso l’Anno del Cane a pieno di amuleti. Quindi mi sono detta, se per lo Scorpione è l’anno del riscatto, cosa mi attende nel 2018 secondo l’Astrologia Cinese?

Capodanno cinese, verso l’anno del Cane

Capodanno Cinese, 春节 Chūnjié, si sta avvicinando. Tempo di mettersi in viaggio per raggiungere la famiglia, mangiare jaozi, sparare botti e consultare l’indovino. In Cina si muoveranno per queste mastodontiche celebrazioni centinaia di milioni di persone facendo 2.5 miliardi di viaggi via terra, comperando 356 milioni di biglietti del treno, prendendo 58 milioni di voli e 43 milioni di giri in traghetto, per la più grande migrazione umana dell’anno.

E con l’anno nuovo arrivano tante superstizioni che apparentemente decideranno cosa dobbiamo aspettarci dai prossimi dodici mesi.

“Parla della magia nera Cinese? Oh, si!”

Grosso Guaio a Chinatown

I Cinesi si meritano un posto sul podio nella top ten di gente più superstiziosa della terra. Nei secoli hanno spostato capitali, raso al suolo città intere e fatto fuori dinastie dall’oggi al domani perché il “Cielo” mandava loro segnali inequivocabili di quella che l’I-Ching chiama “l’Abissale”  e noi comunemente chiamiamo “sfiga”. Nemmeno il Comunismo è riuscito a spazzare via queste credenze controrivoluzionarie, così in Cina manca il quarto piano nei palazzi perché 4 si pronuncia come morte e nel 2008 il giorno 8 Agosto alle 20:08 sono iniziate le Olimpiadi di Pechino, mentre migliaia di bambini nascevano con parto cesareo programmato in tutti gli angoli del Celeste Impero perché 8 si pronuncia come fortuna. Roba che fa sembrare le corna napoletane amuleti per principianti.

E se i cinesi queste cose le prendono seriamente io mi adeguo, che in fondo in fondo non si sa mai, vuoi che si arrabbi la sorte.
Se non volete che grande sciagura cada su voi e su tutti i vostri parenti ecco un vademecum su cosa non fare il giorno di Capodanno:

  • non prendete medicine, altrimenti vi ammalerete di più;
  • niente colazione leggera, iniziereste l’anno male e vi toccherebbero stenti e fatiche;
  • non lavate i panni sporchi (se non in maniera metaforica) perché questo è il giorno del compleanno di Shuishen (水神,  il Dio dell’Acqua) e l’acqua va usata per più nobili ragioni;
  • non lavate i pavimenti, rischiereste di “spazzare via” la fortuna;
  • non lavatevi i capelli. In cinese capelli (发) ha la stessa pronuncia del carattere ‘fa’ di facai (发财), che significa “diventare ricchi”. Quindi, non è visto bene “lavar via la fortuna” a inizio anno.
  • non usate le forbici, quello che si taglia non si riunirà per tutto l’anno;
  • non fate piangere i bambini. Il loro pianto porta sfortuna quindi i genitori fanno il possibile per mantenere i figli contenti e per soddisfare ogni loro desiderio;
  • non rompete utensili. La rottura di un attrezzo significa perdita di soldi durante l’anno a venire, quindi si cerca di fare attenzione quando si svolgono lavori manuali perché per i cinesi questo è un cataclisma ai livelli massimi della scala Mercalli;
  • non andate in ospedale. Una visita all’ospedale porta malattia per dodici mesi;
  • non indossate vestiti bucati o logori, porta una sfortuna epica e poi diciamolo, fa brutto;
  • non vestitevi di bianco o nero, i colori tradizionalmente associati al lutto: non serve che vi spieghi il perchè;
  • non uccidete nessun essere vivente, manco una mosca. Spargimento di sangue di qualsiasi genere potrebbe causare ferite nell’anno a venire;
  • non tenete la dispensa vuota. Si tradurrebbe in niente da mangiare per voi e tutti i vostri cari;
  • non chiedete soldi ai vostri debitori. Farebbe crescere il vostro credito all’infinito;
  • noi donne non dovremmo uscire di casa tutto il giorno,  altrimenti saremo perseguitate dalla sfortuna per tutto l’anno seguente. Sono già pronta a rinchiudermi e a sbarrare porte e finestre.

Secondo la superstizione cinese fare anche una sola di queste cose il 16 Febbraio- il giorno in cui cade il Capodanno Cinese nel 2018- porterà sfortuna per tutto l’anno a venire.

Quando è Capodanno Cinese?

Le celebrazioni partono con la Luna nuova tra il 21 Gennaio e il 20 Febbraio. Quest’anno inizia il 16 febbraio 2018 e finisce il  4 Febbraio 2019, quando si passerà all’Anno del Maiale.

Il nuovo anno, che in Cina viene anche chiamato Festa di Primavera, è deciso dal calendario lunisolare ed è quindi una festività mobile. Le feste cominciano a Capodanno e finiscono con la Festa delle Lanterne, il quindicesimo giorno dell’anno.

Mentre in Occidente lo zodiaco si divide tradizionalmente in dodici costellazioni con cicli mensili, in Cina i segni corrispondono a dodici animali che riflettono determinate caratteristiche e comportamenti umani. Da centinaia di anni i Cinesi si tramandano miti e leggende sui dodici animali: in base agli oroscopi si sono combinati i matrimoni, scelti i partner migliori per un affare, decise le sorti dell’Impero.

Quello che sta per iniziare è l’Anno del Cane.

L’ Anno del Cane

Il Cane è simbolo di buono auspicio per i cinesi.

I nati in questo anno sono leali, socievoli, coraggiosi, diligenti, vitali, intelligenti e si adattano facilmente ad ogni situazione. Le difficoltà della vita non li abbattono e stanno bene con tutti. Le loro debolezze, dicono gli indovini, sono sensibilità eccessiva e ostinatezza.

Di che segno cinese sei?

Mentre in Occidente lo zodiaco si divide tradizionalmente in dodici costellazioni con cicli mensili, in Cina i segni corrispondono a dodici animali che riflettono determinate caratteristiche e comportamenti umani. Da centinaia di anni i Cinesi si tramandano miti e leggende sui dodici animali: in base agli oroscopi si sono combinati i matrimoni, scelti i partner migliori per un affare, decise le sorti dell’Impero.

Il nostro segno dipende dall’anno del calendario cinese in cui siamo nati.

  • Topo: 2008, 1996, 1984, 1972, 1960
  • Bue: 2009, 1997, 1985, 1973, 1961
  • Tigre: 2010, 1998, 1986, 1974, 1962
  • Coniglio: 2011, 1999, 1987, 1975, 1963
  • Drago: 2012, 2000, 1988, 1976, 1964
  • Serpente: 2013, 2001, 1989, 1977, 1965
  • Cavallo: 2014, 2002, 1990, 1978, 1966
  • Capra: 2015, 2003, 1991, 1979, 1967
  • Scimmia: 2016, 2004, 1992, 1980, 1968
  • Gallo: 2017, 2005, 1993, 1981, 1969
  • Cane: 2018, 2006, 1994, 1982, 1970
  • Maiale: 2019, 2007, 1995, 1983, 1971

Prepariamoci al meglio a questo Capodanno quindi. Io non farò le pulizie, non mi laverò i capelli, riempirò di regali le mie figlie e non uscirò, per carità, di casa.

Disse Bill Vaughan “Un ottimista sta in piedi fino a mezzanotte per vedere l’Anno Nuovo. Un pessimista sta in piedi fino a mezzanotte per essere sicuro che l’anno vecchio sia passato” . Lo abbiamo fatto noi, ora lo faranno un miliardo e mezzo di cinesi.

Non vedi l’ora di vedere con i tuoi occhi questo paese così affascinante, pieno di tradizioni e di paesaggi incredibili? Scopri tutte le prossime partenze per la Cina con Zeppelin.

Lascia un commento